Storia

Fiesch – Venerdì 20 ottobre 2017 lo Sport Resort Fiesch ha festeggiato il suo cinquantenario.  Qualche accenno alla sua interessante storia.

50 anni del villaggio vacanze Fiesch

Tutto ebbe inizio con l’idea di un visionario pioniere di combinare la strategia del “ridotto nazionale” della seconda guerra mondiale con il turismo sociale per grandi gruppi.

Nel 1962 fu fondata la società cooperativa “Genossenschaft Feriendorf Fiesch” e poco dopo iniziò la costruzione dell’ospedale militare e degli edifici adiacenti per i pazienti, i successivi alloggi per gruppi. La richiesta di soggiorni all’insegna del sano relax e dello sport nelle Alpi era allora in continuo aumento. Grazie a lungimiranti imprenditori del Vallese e dell’intera Svizzera ebbe così origine un’esclusiva simbiosi tra uso militare e civile della vasta infrastruttura. Nell’estate 1967 fu inaugurato il centro termale e di soggiorno “Kur- und Erholungszentrum Fiesch”. Da allora il “villaggio vacanze”, come viene oggi comunemente chiamato, ha registrato oltre 7 milioni di pernottamenti. In passato, vi hanno soggiornato tantissime scolaresche dall’intera Svizzera e dai paesi esteri confinanti (soprattutto Belgio e Lussemburgo), giunte appositamente per godere del sano clima montano dell’Alto Vallese. Nel corso dei decenni la denominazione del villaggio vacanze è cambiata più volte. Il nome attuale “Sport Resort Fiesch” è nato da una strategia di mercato internazionale, volta a conservare l’esclusiva infrastruttura turistica in tutta la sua grandezza. Negli ultimi 50 anni il resort è stato oggetto di vari interventi di ristrutturazione. Dall’inizio a oggi sono stati investiti più di 100 milioni di franchi nell’infrastruttura: grandi padiglioni per gruppi, ostello della gioventù, chalet vallesani e moderni impianti sportivi.